sinatra di gue pequeno curiosità

Il 14 Settembre è uscito Sinatra di Guè Pequeno, un album pieno di hit, ma anche di citazioni e curiosità. Ecco 5 cose che forse non sai su Sinatra di Guè Pequeno!

Curiosità su Sinatra di Guè Pequeno

Ecco 5 cose che forse non sai su Sinatra di Guè Pequeno. Perchè si intitola Sinatra? cos’è un Trap Phone? Chi è Marco Carola? Chi è Roshelle? Cosa c’entra “El trago” dei 2 in a Room con il nuovo disco di Guè?

1- Perché il nuovo album di Guè Pequeno si intitola “Sinatra”?

Viene naturale pensare che il titolo “Sinatra” sia un omaggio al famosissimo artista, aka “The Voice”. In realtà, all’interno del disco non c’è alcun riferimento a Frank Sinatra e il titolo non ci risulta essere un particolare tributo al cantante. Il titolo “Sinatra” è più riferito alla sfacciataggine di potersi permettere un titolo così importante. Inoltre, metaforicamente parlando, Frank Sinatra è un personaggio iconico che Guè Pequeno ha usato per indicare quanto il rapper sia diventato rappresentativo all’interno della cultura hip hop italiana.

2- Cos’è il Trap Phone?

Una delle hit contenute nell’album Sinatra di Guè Pequeno si intitola “Trap Phone”. Trap Phone è un termine ripreso dallo slang americano che indica un cellulare non tracciabile che, proprio per questo motivo, viene usato spesso per i traffici illeciti.

3- Chi è Marco Carola?

Fotto le stesse bitches di Marco Carola” è la frase che vi ha portato a questo quesito. Marco Carola è uno dei massimi esponenti italiani della musica techno. Il Dj napoletano è entrato nella scena negli anni ’90 ed è tuttora uno dei dj di maggior successo a livello internazionale. Nella sua carriera, ha collaborato con alcune delle etichette internazionali più importanti del settore.

Per quanto riguarda la vita sessuale di Marco Carola non ci sono fonti, ma se ha meritato la citazione di Guè Pequeno, qualcosa vorrà dire!

4- El Trago e Trap Phone: cosa hanno in comune?

Tra gli ascoltatori di Sinatra di Guè Pequeno più grandi, sicuramente qualcuno avrà notato le similitudini tra “Trap Phone” di Guè Pequeno e “El Trago” dei 2 in a Room. El Trago è una canzone degli anni ’90, un decennio al quale Guè Pequeno è molto legato. Il ritornello di Trap Phone ricalca il cantato dei 2 in a Room, ovviamente con parole diverse. A scanso di equivoci, tuttavia le due canzoni nel complesso sono molto diverse.

D’altronde, Guè Pequeno non è nuovo a questo genere di richiami. Sono molte le canzoni dalle quali il rapper ha preso ispirazione, che sia per un campione, un ritornello o per alcune frasi.

In Sinatra di Guè Pequeno infatti, troviamo uno splendido omaggio a “Oro” di Mango, completamente trasformata da Guè e Big Fish.

In passato, avevamo sottolineato la somiglianza di “Insta Lova” (Santeria) con “All That She Wants”, confermata pubblicamente dallo stesso Guè a distanza di anni, in occasione dell’ultima intervista rilasciata per Sto Magazine.

Nella stessa intervista, Guè racconta anche di aver ripreso “Pensieri e Parole” di Battisti in “Giù il soffitto“.

Il consiglio è quello di soffermarsi sulla bellezza del rap, sul potere che ha di reinventare e di trasformare qualcosa che esiste già in qualcosa di completamente diverso.

5- Babysitter di Guè Pequeno: Chi è Roshelle?

Se Marco Carola è una star a livello internazionale, Roshelle è una cantante già famosa in Italia che, tra musica e social network, ha raccolto un bacino di follower importante. Visto che Roshelle è una cantante/rapper che proviene da X Factor, se non avete mai seguito questo talent show probabilmente non sapete chi sia.

Roshelle è stata una delle prime partecipanti di X Factor a distinguersi sia per il canto che per il rap, cosa che hanno tentato a fare molte altre ragazze nelle edizioni successive del programma.

Negli anni successivi alla sua partecipazione, Roshelle è diventata definitivamente una cantante, ma anche una vera e propria sex symbol, grazie al suo fisico prorompente e ad un profilo instagram che lascia poco all’immaginazione.

Non abbiamo prove su un’eventuale frequentazione tra Guè Pequeno e Roshelle, ma i like del rapper sui post più sexy di Roshelle lasciano intendere un certo apprezzamento.

Babysitter racconta con ironia il percorso di Roshelle, che si era presentata a X Factor insieme alla sorella nei panni di una ragazza giovane e semplice che aveva appena lasciato un lavoro umile per inseguire il suo sogno, e che poi è diventata una vera bomba sexy. In realtà, racconta più la seconda parte! Come sappiamo, a Guè Pequeno queste cose non sfuggono.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Parigi, erano le 2 di notte.. #MyMutiny #fragrance #sephorabeautycommunity @maisonmargielafragrances

Un post condiviso da Roshelle (@roshellemusic) in data:

Contattaci sui nostri social se hai altre domande o curiosità su Sinatra di Guè Pequeno!

Instagram: @parlacomerappi

Facebook: @parlacomerappi

Twitter: @ParlaComeRappi

Written by Alex