Regali di Natale 2018: questo è il problema! Sono gli ultimi giorni disponibili per trovare il regalo di Natale migliore per le persone a cui teniamo. E’ per questo che vogliamo provare ad aiutarvi per trovare delle buone idee per i regali di Natale 2018, ovviamente riguardanti i fan del rap italiano!

Regali di Natale 2018 per i fan del rap italiano

Fare un regalo è un gesto che non va fatto in maniera superficiale. Se vogliamo fare bella figura, dobbiamo scegliere il regalo basandoci sui gusti e sulle passioni di chi lo riceve. In questo articolo vediamo alcuni dei regali che un appassionato di rap sarà sicuramente contento di scartare! Alcuni sono regali di Natale utili, altri possono essere più oggetti da collezione. In ogni caso, l’obiettivo è fare dei bei regali di Natale 2018, ovviamente riguardanti il rap italiano!

Regali di Natale 2018: i migliori libri sul rap italiano

Personalmente, da vero appassionato di rap, mi è sempre piaciuto ricevere in regalo dei libri sui miei artisti preferiti o, più in generale, sulla storia di questa cultura.

Un libro sul rap è sempre una scelta giusta, perché rappresenta sia un regalo a cui dare un significato specifico (ad esempio può essere un gesto per dire “credo in te” ad un aspirante rapper, una dedica, una citazione particolarmente importante ecc.) che un pezzo da collezione.

Per arricchire il bagaglio culturale sul rap italiano, sicuramente “Rap. Una Storia Italiana” di Paola Zukar è uno dei libri che nelle vostre case non deve mancare. Un viaggio attraverso il rap italiano, raccontato con gli occhi di una manager che ha vissuto da dentro questa bellissima evoluzione culturale.

Come scelta alternativa allo “sguardo di insieme” sul rap italiano, si può scendere nello specifico attraverso i libri dei singoli artisti che ne hanno pubblicato uno. Una scelta più mirata, che in alcuni casi offre ugualmente degli spunti interessanti per comprendere meglio alcuni aspetti più generali del rap italiano.

Per i più giovani potrebbe essere utile un libro che gli permetta di ripercorrere la storia degli artisti più importanti della scena. Libri come “La Legge del Cane” dei Club Dogo o come “Dietrologia” di Fabri Fibra, per un giovane possono essere interessanti e formativi nonostante siano usciti da diversi anni.

In generale, inserire tra i regali di Natale 2018 qualche libro sul rap italiano può essere una scelta azzeccata e economica! Di seguito, una selezione dei libri più interessanti:

Regali di Natale 2018: i vinili rap

Ormai i vinili stanno tornando di moda e – allo stesso modo dei libri – anche loro valgono sia come regalo da utilizzare che come pezzo da collezione. I vinili da scegliere sono veramente moltissimi e, per trovare quello giusto, basta conoscere gli artisti preferiti della persona a cui lo regaleremo.

In ogni caso, di seguito cerchiamo di darvi alcuni suggerimenti, basandoci sulle uscite del 2018, sui bestsellers del momento e su alcuni “must have” del rap.

Alcune potrebbero essere edizioni limitate e, in tal caso, non lasciatevele sfuggire perché potreste rischiare di non trovarle più.

Regali di Natale 2018: giradischi e cornici

Ok, ma poi cosa ci fai con i vinili? E’ vero che sono dei bellissimi oggetti da possedere, ma è vero anche che è un peccato buttarli in un angolo della casa a prendere polvere. Detto questo, regalare un giradischi o una cornice potrebbe essere l’idea giusta.

Il giradischi ci permetterà di ascoltare i nostri album preferiti subendo il fascino del vinile e del “rito” che precede la musica. Ci sono giradischi di tutte le fasce prezzo, da scegliere in base alle vostre necessità. Vi indichiamo alcuni dei giradischi meglio recensiti sul web, poi, sbizzarritevi voi!

L’altro consiglio per i regali di Natale 2018 è, come dicevamo, quello relativo alle cornici per i vinili. Incorniciare un vinile è un vero e proprio atto d’amore, oltre che di gusto estetico. Tendenzialmente i modelli più popolari sono i seguenti:

Regali di Natale 2018: regalare la musica

Mettendo da parte i cosiddetti regali “materiali”, non bisogna affatto sottovalutare l’idea di “regalare la musica“, tutta!

Regalare un abbonamento per ascoltare la musica in streaming è un altro di quei regali sia utili che fighi. E’ vero, non si può mettere sotto l’albero e non si può scartare ma, con la musica nelle cuffie, “accompagnerete” per tutto l’anno la persona che riceverà questo regalo.

Le nostre piattaforme preferite sono Spotify (tenete presente l’abbonamento family, se volete regalarlo a più persone) e Amazon Music, ma ovviamente vanno tutte bene!

Regali di Natale 2018: la tua canzone

A proposito di regalare musica…se siete appassionati di rap, è molto probabile che vi piaccia rappare o produrre musica! Lo sapete meglio di noi: regalare una canzone è uno dei gesti più belli che si possano fare ad una persona. Quindi, se è nelle vostre corde, buttate giù le migliori rime che vi vengono e andate a registrare! E mandatecela sui social, che se ne arrivano tante magari troviamo il modo di pubblicarle!

Regali di Natale 2018: un concerto

Un altra idea per i regali di Natale 2018 può essere un biglietto per il concerto del vostro artista preferito. Le date dei rapper ormai sono in continuo aggiornamento e sui loro profili social trovate sempre informazioni aggiornatissime a riguardo. Bisogna solo agire con tempismo, visto che ormai i concerti fanno il sold out in pochi giorni.

In alternativa, se proprio non riuscite a scegliere un evento, è possibile fare un Buono Regalo su piattaforme come TicketOne, in modo tale da poter scegliere l’evento in un secondo momento.

Regali di Natale 2018: il merchandising

Se invece avete già in programma di andare ad un concerto, regalare un articolo preso dal merchandising ufficiale di quell’artista potrebbe essere un’idea simpatica. Ogni rapper ha il suo merchandising, che può variare dalle classiche t-shirt ai gadget e agli accessori più disparati. Insomma, è un ottimo modo per arricchire sia il Natale che il concerto che avete in programma!

Leggi le recensioni di Parlacomerappi per scegliere l’album giusto

Canzoni rap sul Natale

Written by Alex