GRIGIO CREMA SUDORE E LACRIME

Il video del nuovo singolo di Grigio Crema “Sudore e Lacrime”, in anteprima esclusiva per Parlacomerappi, uscirà ufficialmente venerdì 14 Giugno 2019 ed è tratto dall’album “E’ quasi luce”, che uscirà prossimamente.

“Sudore e Lacrime” di Grigio Crema: il video

“Sudore e Lacrime” è il titolo del nuovo singolo di Grigio Crema, in radio da venerdì 14 giugno. Questa volta il trapper porta avanti il suo stile struggle con i soci Brain FNO e Brenno Itani.

Esiliati in una prigione dorata in mezzo alle colline bolognesi, i tre rapper offrono punti di vista differenti sulla difficoltà di amare e sugli espedienti che si mettono in atto per superare le delusioni della vita.

Tre voci importanti del panorama rap italiano che si prestano a sonorità pseudo trap con una sensibilità poetica che pochi artisti oggi sulla scena riescono a offrire.

In genere, in prima battuta, con la trap di oggi siamo abituati ad un ascolto “leggero” dei brani e a sottovalutare la profondità reale dei testi. Non è il caso di questo trio di artisti, che tramite un’ammirabile ricchezza di immagini, accostamenti e rimandi riescono a rendere in modo universale un sentimento così intimo e privato.

Il video di “Sudore e Lacrime”, prodotto da VIVO REC FILM è una vera chicca e risuona perfettamente con lo stile e l’atmosfera della traccia:

<< Abbiamo voluto incentrare il video sui contrasti tra le varie riprese, le mie parti sono molto più dark mentre le parti di Brain e Brenno sono state pensate molto più colorate e piene di luce. D’altronde ognuno ha il suo personaggio! La location ci è stata data da una mia splendida amica, si tratta di una villa incredibile situata nel cuore delle montagne di Sasso Marconi. Abbiamo voluto ricreare uno dei tanti momenti di “balotta” che viviamo quotidianamente mentre ci troviamo per fare musica o per bere qualcosa tutti assieme. Il concept del video, la color e il montaggio sono stati concepiti in maniera minimale, per lasciare allo stesso tempo lo spazio adeguato alla musica e al suo contenuto pieno di sentimenti ed emozioni! >>.

Grigio Crema nel video di “Sudore e Lacrime”

Grigio Crema: “Ho scavato a fondo dentro di me”

A proposito del brano Grigio Crema ha dichiarato: <<“Sudore e Lacrime” è un brano intenso che parla di una relazione finita…mentre lo scrivevo mi sono ispirato ovviamente alle mie vicende personali. Ho cercato di scavare a fondo dentro di me e nonostante le sofferenze passate, mi sono reso conto che volevo rendere omaggio a questa relazione, domandandomi in un certo senso se l’altra persona stesse bene oppure no, se le mancasse qualcosa da quando non ci vedevamo più.

Ho pensato alla collaborazione coni Brain FNO e Brenno Itani perché li reputo entrambi delle gran penne e degli ottimi MC’s. Appena siamo andati in studio per scrivere assieme ho capito che erano i featuring perfetti per questo brano, ci hanno messo veramente del loro nella scrittura delle strofe, sono veramente sentite! >>.

Perché Grigio Crema ha il volto coperto con il passamontagna?

Grigio Crema continua a non mostrare il suo volto al pubblico, tiene la sua identità nascosta per mettere in primo piano la sua musica e il suo messaggio.
Il passamontagna che cela il suo volto non è solo un mezzo per nascondere la propria identità, ma anche e soprattutto una protezione per continuare a respirare in mezzo alle tempeste e alle avversità della vita.

E per quanto indaghi a fondo e si sporchi le mani col dolore e l’incertezza lascia sempre aperta la porta della speranza, ogni crisi è passeggera e c’è sempre un’uscita in fondo al tunnel. Bisogna tenere duro, dopotutto “È quasi luce”.

Chi è Grigio Crema

Grigio Crema nasce nel 1988. Il suo gioco preferito era “rubare” le musicassette e i dischi ai genitori per ascoltarli di nascosto.

All’età di 10 anni viene folgorato dalla musica rap grazie al disco “Sotto Effetto Stono” dei Sottotono e da quel momento non riesce più a fare a meno della musica hip hop.

Verso i 12 anni, interessato al lato della produzione musicale convince suo padre a comprargli dei campionatori e un giradischi, cominciando a produrre le prime basi strumentali. In seguito inizia anche ad approcciare con la disciplina del freestyle e i primi testi scritti.

Nel corso degli anni Grigio è stato membro di numerose crew e gruppi della scena rap underground italiana con altro pseudonimo. Ora si fa vedere solo a volto coperto e non vuole svelare la sua identità perché si sente saturo delle tendenze attuali e non completamente compatibile con il trend discografico contemporaneo, che spesso cerca di avvalorare più il personaggio del momento a dispetto dell’importanza della musica stessa.

Nel 2018 compare nel disco di Lord Madness dal titolo “3 mg”, cantando il ritornello del brano “Lacrime di Vetro”: sarà il brano più ascoltato del disco stesso sulla piattaforma Spotify.

Ispirato dalla poesia urbana e dalla strada, si prepara ad uscire con il suo primo album ufficiale nel 2019. Il disco dal titolo “È quasi Luce” unisce atmosfere trap, soul e R&B, mescolate tra loro in un intreccio di sentimenti e di emozioni vissute in prima persona, al margine tra il chiaro e lo scuro della vita.

Il disco uscirà per LaPop e include i featuring con Brain FNO, Brenno Itani, Sasha Shinezz, Farina, Boy Rebecca e Yuri OG Beats. Attualmente Grigio Crema sta registrando e producendo il suo secondo disco (probabile secondo capitolo di “È quasi luce”) e continua a lavorare come ingegnere del suono nel suo studio di registrazione a Bologna, occupandosi di molti artisti e diversi progetti musicali a livello nazionale.

Per il futuro si augura semplicemente di riuscire a produrre più quantità di musica possibile e di essere sempre innamorato del mondo.

Guarda le interviste di Parlacomerappi e iscriviti al canale!

Leggi altre recensioni di Parlacomerappi

Written by Alex